Inizio menù contenuti sito
Fine menù contenuti sito
Ti trovi qui: home freccia Lavori in Corso freccia Programmi di riqualificazione urbana freccia Area "MCM"

Area "MCM"   freccia

Il progetto di riqualificazione dell'area un tempo occupata dalle Manifatture Cotoniere meridionale è parte integrante del piano generale di valorizzazione urbana e ambientale dell’intera zona di Fratte.

Il Progetto prevede la delocalizzazione dell’azienda e la riconversione di funzioni industriali, non più compatibili con l'area urbana contigua, in funzioni commerciali direzionali e residenziali attraverso interventi di ristrutturazione, sostituzione e nuova edificazione nonché la realizzazione di nuove opere infrastrutturali. E' prevista infatti la realizzazione di un parco urbano comprendente la palazzina Liberty ceduta al Comune come struttura di interesse collettivo e destinata ad ospitare la sede di una fondazione e un museo che rappresenterà la storia delle MCM.

La riqualificazione dell’area, si concretizza non solo nella realizzazione del Centro Commerciale “Le Cotoniere”, ma con una lunga serie di interventi che prevedono la costruzione di nuovi accessi alla zona, grandi aree verdi, piazze, residenze e uffici.
La viabilità dell’intera zona sarà oggetto di profondi miglioramenti grazie al potenziamento delle infrastrutture stradali: ammodernamento e razionalizzazione dello svincolo autostradale Fratte; raddoppio della carreggiata di Via dei Greci con due corsie per senso di marcia, in continuità con la Lungoirno; realizzazione di una rotatoria che regolamenterà i flussi lungo la nuova Via dei Greci.

L’intera rete di servizi di questa parte della città sarà completamente rinnovata. Il Centro sarà accessibile anche con il trasporto pubblico su rotaie: la stazione già esistente dista solo 50 mt e si trova sulla linea che collega il capoluogo all’università.
Particolare attenzione è stata riservata al verde pubblico attrezzato a cui sono destinati oltre 21.600 mq suddivisi in quattro aree: Parco Robinson; Parco sul Fiume Irno; Giardino Liberty; Piazza di Via dei Greci. Al servizio della zona sarà realizzata un’area di parcheggio di oltre 80.000 mq, tra parcheggi pertinenziali, parcheggi pubblici in silos e interrati.

All’interno dell’area sorgeranno due edifici direzionali e residenze private edificate secondo principi di bioarchitettura ed eco-compatibilità per ridurre al minimo l’impatto sull’ambiente. 

Progettisti :
Progetto Architettonico dell'edificato: arch. Stefano Esposito, Fabiana Longo, Rosa Troja, Studio di Architetti associati
Spazi esterni, verde attrezzato e viabilità: Arch. Enrico Auletta, Arch. Adele Basso, Ing. Vito Avino