Inizio menù contenuti sito
Fine menù contenuti sito

Novotel   freccia

Il Sindaco di Salerno Vincenzo De Luca e l’Amministratore Delegato di Accor Italia Renzo Iorio hanno inaugurato oggi il Novotel Salerno Est Arechi in via G. Clark, 49 nei pressi della Tangenziale di Salerno.

Con la nuova apertura Accor Italia raggiunge quota 53 alberghi, in 30 destinazioni, per complessive settemila camere. Nel mondo il gruppo possiede 4.100 alberghi in 90 paesi per mezzo milione circa di camere.

Novotel Salerno Est Arechi conta 116 camere, di cui 4 suites vista mare e 12 executive. A disposizione della clientela un ristorante, lounge bar, 5 sale riunioni attrezzate con le migliori tecnologie.
L’albergo dispone anche di palestra, piscina esterna, hammam e un giardino dove gli ospiti possono rilassarsi.

Il Gruppo Accor offre un ampio portafoglio di marchi per soddisfare le esigenze della clientela più variegata: viaggiatori d’affari, famiglie in vacanza, gruppi interessati alle città d’arte, ospiti desiderosi di lusso.

Il gruppo attribuisce grande importanza alla salvaguardia dell’ambiente, alla formazione del personale, alla ricerca di un conveniente rapporto qualità/prezzo. In particolare poi gli alberghi Novotel sono posizionati nei pressi delle grandi vie di comunicazione (aeroporti, stazioni ferroviarie e marittime, autostrade) per ottimizzare gli spostamenti degli ospiti.

L’importante investimento realizzato a Salerno punta a valorizzare una destinazione di grande interesse per la sua felice posizione geografica tra la Costa d’Amalfi, il Cilento, Paestum e Pompei. Una meta ideale tanto per i viaggi d’affari quanto per le vacanze.

In occasione della cerimonia inaugurale, alla presenza di autorità civili e militari, imprenditori e giornalisti, il Sindaco di Salerno ha dichiarato: “L’apertura di questo nuovo albergo a Salerno conferma e rafforza la svolta turistica della città. Grazie al Novotel Arechi, Salerno entra in un network mondiale d’accoglienza in ragione della sua posizione geografica privilegiata e della trasformazione urbanistica realizzata negli ultimi quindici anni. Una scelta coerente con quelle compiute dalle grandi compagnie crocieristiche come MSC Crociere, Costa, Royal che hanno moltiplicato gli approdi in città inserendo Salerno nei loro cataloghi internazionali.

L’albergo si trova a pochi metri dal Marina d’Arechi Port Village uno dei punti focali del Fronte del Mare. Sette chilometri di grandi attrattori internazionali con porti turistici, la stazione Marittima di Zaha Hadid, la piazza della Libertà e le Vele di Ricardo Bofill, il parco naturalistico di Ruy –Sanchez. Gli ospiti saranno al centro di un contesto naturale ed infrastrutturale unico al mondo.
Di rilievo anche la ricaduta economica (penso all’indotto agroalimentare e dei servizi come taxi, lavanderia, manutenzioni, escursioni turistiche) ed occupazionale per il territorio.
Si arricchisce la dotazione alberghiera della città che diventa sempre più attraente come ha dimostrato il tutto esaurito negli alberghi in occasione delle “Luci d’artista” visitate da due milioni di persone. Ringrazio Accor per aver creduto in Salerno ed auguro ogni successo per l’iniziativa”

Renzo Iorio, Amministratore Delegato di Accor Italia, ha dichiarato: “Credo nelle grandi potenzialità del turismo italiano e del Sud Italia in particolare, sebbene a volte un po’ mortificate, e credo soprattutto nel ruolo che grandi gruppi internazionali come Accor (e marchi come Novotel) possono avere, forti delle loro capacità di attrazione di clientela e competenze gestionali, nel valorizzare un territorio. Credo in Salerno, per la sua politica tesa a sostenere lo sviluppo rispettando e preservando l’ambiente, per il suo patrimonio culturale e paesaggistico e le sue infrastrutture di comunicazione.
Vogliamo che i nostri clienti internazionali possano scoprire e apprezzare Salerno e contribuire alla crescita di questa città, con questa città.”


Maggiori informazioni sulla struttura su www.novotel.com/Salerno