Inizio menù contenuti sito
Fine menù contenuti sito
Ti trovi qui: home freccia Cosa fare per ... freccia Pagamento TARSU

TARSU - Tassa di smaltimento dei Rifiuti Solidi Urbani   freccia

Quanto costa
La tassa decorre dal 1° giorno del bimestre solare successivo al giorno in cui ha inizio la conduzione/detenzione dei locali ed aree. Per maggiori informazioni cfr la delibera n. 1309/2010 , la delibera n. 689/2010 e la delibera n. 1031/2011.

Regolamento per l'applicazione della TARSU valido fino al 31.12.2012

Esenzioni (art. 10 comma 1):

Sono esenti dalla tassa:
a) i contribuenti titolari di pensione minima (sociale, vecchiaia, invalidità, reversibilità,..) in possesso di tutti i seguenti requisiti:
o abitazione non di lusso (A1 – A7 – A8);
o tutti gli occupanti l’abitazione sono stati iscritti nell’anagrafe del Comune di Salerno per l’intero anno precedente;
o sono sprovvisti di redditi immobiliari e/o di qualsiasi altra natura ;
o nessun componente del nucleo familiare svolge alcuna attività lavorativa;
b) le superfici di cui al successivo art. 12, comma 5, qualora la tassa giornaliera non è superiore ad € 15,00 (quindici/00);

Al fine di ottenere le esenzioni dovrà essere prodotta apposita documentazione da cui risultino i requisiti e le condizioni indicate entro il 30 giugno dell’anno di riferimento.

Le esenzioni hanno effetto per il solo anno in cui è stata presentata la relativa richiesta.

Agevolazioni (art. 10 comma 2):
E’ possibile richiedere un’agevolazione pari al 30% della tassa complessiva, riferita alla unità adibita ad abitazione con esclusione delle pertinenze, qualora siano verificati tutti i seguenti requisiti:
• l’abitazione non sia di lusso (A1 – A7 – A8) e rientri nei parametri di cui al comma successivo;
• tutti gli occupanti l’abitazione siano stati iscritti nell’anagrafe del Comune di Salerno nell’intero anno precedente e siano sprovvisti di redditi immobiliari e/o di qualsiasi altra natura, con esclusione dell’unità immobiliare adibita ad abitazione principale del proprio nucleo familiare;
• l’unità immobiliare sia adibita esclusivamente ad abitazione principale;
• l’indicatore ISEE delle persone che occupano l’abitazione non sia superiore ad € 6.000.00 (seimila/00) o in alternativa il reddito imponibile del nucleo familiare non sia superiore a € 12.000,00 (dodicimila/00); i limiti di cui sopra sono elevati rispettivamente ad € 8.000,00 e ad € 15.000,00 nei seguenti casi:
1. Qualora nel nucleo familiare sia presente uno o più portatore di handicap grave o non autosufficiente, certificato ai sensi della legge 104/1992;
2. Qualora nel nucleo familiare il/i percettore/i di reddito sia/no stato/i licenziato/i o collocato/i in mobilità o Cassa integrazione guadagni per un periodo consecutivo non inferiore a 12 settimane nel corso dell’anno relativo al periodo di imposta;
3. Qualora il nucleo familiare sia composto da una sola persona con età superiore o uguale ai 75 anni di età alla data del 1 gennaio dell’anno di imposta.
• sia stata assolta la tassa nell’anno precedente a quello per il quale viene richiesta l’agevolazione;
• non è cumulabile con altre agevolazioni e/o riduzioni a qualsiasi titolo richieste.

Al fine di ottenere le agevolazioni dovrà essere prodotta apposita documentazione da cui risultino i requisiti e le condizioni indicate entro il 30 giugno dell’anno di riferimento.

Le agevolazioni hanno effetto per il solo anno in cui è stata presentata la relativa richiesta.

Riduzioni (art. 11 comma 1):

La tassa complessiva viene ridotta della misura del 30% nel caso di:
a) contribuenti titolari di pensione minima (sociale, vecchiaia, invalidità, reversibilità..) in possesso di tutti i seguenti requisiti:
• l’unità immobiliare di proprietà sia adibita esclusivamente ad abitazione principale;
• l’abitazione non sia di lusso (A1 – A7 – A8);
• tutti gli occupanti l’abitazione siano stati iscritti nell’anagrafe del Comune di Salerno per l’intero anno precedente;
• siano sprovvisti di redditi immobiliari e/o di qualsiasi altra natura, con esclusione dell’unità immobiliare adibita ad abitazione principale del proprio nucleo familiare ;
• nessun componente del nucleo familiare svolga alcuna attività lavorativa.
Al fine di ottenere la riduzione dovrà essere prodotta apposita documentazione entro il 30 giugno dell’anno di riferimento da cui risultino i requisiti e le condizioni indicate ed ha effetto per il solo anno in cui è stata presentata la relativa richiesta;
b) coltivatori diretti ed imprenditori agricoli a titolo principale che occupano la parte abitativa della costruzione rurale;
c) locali non adibiti ad abitazioni ed aree scoperte, nell’ipotesi di uso stagionale per un periodo non superiore a sei mesi dell’anno risultante dalla licenza o autorizzazione rilasciata dai competenti organi per l’esercizio dell’attività svolta.

Le riduzioni di cui ai commi b) e c) saranno concesse a domanda degli interessati, debitamente documentata e previo accertamento dell’effettiva sussistenza di tutte le condizioni indicate.

La tassa smaltimento rifiuti solidi urbani è dovuta per la conduzione e/o detenzione di locali ed aree scoperte a qualsiasi uso adibite, ad eccezione di quelle scoperte pertinenziali di civili abitazioni nonché aree adibite a verde (D. Lgs. n. 507/93 e s. m. i. e Regolamento Comunale Deliberazione Consiglio n. 188/95 e s. m. i.)

TARSU: Indice Modulistica
A1 - Denuncia di locali ed aree tassabili ad uso abitazione (art. 70 D. Lgs. n. 507/93)
A1NR - Denuncia di locali e aree tassabili ad uso abitazione non residenti 
A2 - Denuncia di locali ed aree tassabili diversi dalle abitazioni
(art. 70 D. Lgs. n. 507/93).
B1 - Denuncia di variazione di locali ed aree tassabili diversi dalle abitazioni
C1 - Denuncia di cancellazione di locali ad uso abitazione ed aree tassabili
C2 - Denuncia di cessazione della conduzione/ detenzione di locali ed aree tassabili diversi dalle abitazioni (art. 70 D. Lgs. n. 507/93).
E1 - Istanza di esenzione (art. 10, punto 1, lettera a, del Regolamento Comunale) (pensione sociale o minima)
R1 - Istanza di riduzione (art. 11, lett. a, del Regolamento Comunale)
R2 - Istanza di riduzione (art. 10, punto 2, del Regolamento Comunale) (reddito) 

Istanza di rimborso della Tassa Raccolta Rifiuti (persone fisiche)
Istanza di rimborso della Tassa Raccolta Rifiuti (società)

MODELLO DI RICHIESTA DI RETTIFICA E RICALCOLO DELLA BOLLETTA

Richiesta di sgravio cartella esattoriale per le Società
Richiesta di sgravio cartella esattoriale per le Persone Fisiche
Istanza di rimborso e/o compensazione della Tassa Raccolta Rifiuti


RATEIZZAZIONI

Delibera rateizzazioni tributarie ed extratributarie

Regolamento Rateizzazioni

Scarica modello istanza rateizzazione  (pdf compilabile) da utilizzare solo per rateizzare TARSU, TARES e TARI



 Informazioni telefoniche
089-663606 /3605 /3611 /3620 /3622 /3623 /3632 /3633 /3635    
 089-663601 
 tributi.tarsu@comune.salerno.it

 Carta dei Servizi del Settore Tributi 

Questionario sul gradimento del servizio

Titolo
Allegato
generic image Regolamento Generale delle Entrate generic image 2,00 MByte
5:00 min con un modem 56k
generic image Modello di Istanza di rimborso della Tassa Raccolta Rifiuti (persone fisiche) generic image 30,00 kByte
0:04 min con un modem 56k
generic image Modello di Istanza di rimborso della Tassa Raccolta Rifiuti (società) generic image 31,00 kByte
0:04 min con un modem 56k
generic image A1NR - Denuncia di locali e aree tassabili ad uso abitazione non residenti generic image 54,00 kByte
0:07 min con un modem 56k
generic image B1 - Denuncia di variazione di locali ed aree tassabili diversi dalle abitazioni generic image 53,00 kByte
0:07 min con un modem 56k
generic image C1 - Denuncia di cancellazione di locali ad uso abitazione ed aree tassabili generic image 32,00 kByte
0:04 min con un modem 56k
generic image C2 - Denuncia di cessazione della conduzione /detenzione di locali ed aree tassabili diversi dalle abitazioni generic image 47,00 kByte
0:06 min con un modem 56k
generic image A2 - Denuncia di locali ed aree tassabili, diversi dalle abitazioni (art. 70 D. Lgs. n. 507/93) generic image 52,00 kByte
0:07 min con un modem 56k
generic image Tarsu: Quanto costa generic image 33,00 kByte
0:04 min con un modem 56k
generic image Delibera 689/2010 generic image 251,00 kByte
0:36 min con un modem 56k
generic image Richiesta di sgravio cartella esattoriale per le Società generic image 33,00 kByte
0:04 min con un modem 56k
generic image Richiesta di sgravio cartella esattoriale per le Persone Fisiche generic image 32,00 kByte
0:04 min con un modem 56k
generic image Istanza di rimborso e/o compensazione della Tassa Raccolta Rifiuti generic image 38,00 kByte
0:05 min con un modem 56k
generic image A1 - Denuncia di locali ed aree tassabili ad uso abitazione residenti generic image 61,00 kByte
0:08 min con un modem 56k
generic image Dichiarazione sostitutiva di certificazione generic image 46,00 kByte
0:06 min con un modem 56k
generic image Modello di Richiesta di Rettifica dell'indirizzo e di Ricalcolo della bolletta generic image 46,00 kByte
0:06 min con un modem 56k
generic image Delibera 1309/2010 generic image 190,00 kByte
0:27 min con un modem 56k
generic image E1 - Istanza di ESENZIONE generic image 42,00 kByte
0:06 min con un modem 56k
generic image R1 - Istanza di riduzione generic image 47,00 kByte
0:06 min con un modem 56k
generic image R2 - Istanza di RIDUZIONE generic image 45,00 kByte
0:06 min con un modem 56k
generic image Regolamento per l'applicazione della Tarsu generic image 64,00 kByte
0:09 min con un modem 56k
generic image Delibera 1031 - Tariffe 2012 generic image 268,00 kByte
0:39 min con un modem 56k