Inizio menù contenuti sito
Fine menù contenuti sito
Ti trovi qui: home freccia Aree tematiche freccia Città pulita/Ambiente freccia Isole ecologiche

Isole ecologiche   freccia

ISOLE ECOLOGICHE
- “ARECHI” - via Pastore
Tel  0895226049 -  089338249
- "FRATTE" - loc. Sciumariello 
Tel  089274660 - 089274660

Nei mesi di luglio e agosto le isole ecologiche saranno chiuse il sabato

FINALITA’ DELLA STAZIONE ECOLOGICA ATTREZZATA
L’isola ecologica è una stazione ecologica finalizzata alla razionalizzazione e alla massimizzazione della raccolta differenziata (R.D.) dei rifiuti solidi urbani (RSU) e assimilati  e deve essere condotta nel rispetto dei seguenti principi:
a) R.D. delle frazioni di rifiuto suscettibili di riciclaggio, recupero e/o riutilizzo;
b) R.D. dei rifiuti urbani pericolosi;
c) Efficienza nella erogazione alla cittadinanza del servizio, nonché dell’espletamento dello stesso nel più ampio rispetto dell’ambiente. 

ACCESSO ALL’ISOLA ECOLOGICA
I soggetti autorizzati al conferimento gratuito di rifiuti presso l’isola ecologica “Arechi”  sono:
a) privati cittadini residenti nel Comune di Salerno;
b) privati cittadini, anche non residenti, iscritti a ruolo TARSU del Comune di Salerno;
c) commercianti titolari di negozi di vicinato, con esercizi commerciali ubicati nel territorio comunale, iscritti a ruolo TARSU del Comune di Salerno.
Al momento del conferimento dei rifiuti i soggetti sopraindicati saranno registrati, nel rispetto della legge sulla privacy, a cura del personale addetto, a fini statistici e di controllo e per l’eventuale attivazione di iniziative di incentivazione della raccolta differenziata.
Altri soggetti, diversi da quelli indicati al primo comma quali (enti, società o aziende), se iscritti a ruolo TARSU al Comune di Salerno, possono conferire i rifiuti previa sottoscrizione di accordo/convenzione con il Gestore dell’Isola ecologica.
I soggetti di cui al comma 1 lett. c) possono conferire i propri rifiuti per quantitativi limitati e di modesta quantità, con esclusione di imballaggi, ingombranti e R.A.E.E. , se derivanti dalla propria attività commerciale. Per il conferimento di tali rifiuti è necessaria la sottoscrizione di accordo/convenzione con il Gestore dell’isola ecologica.
Per tale servizio saranno applicate le tariffe stabilite dal Gestore dell’isola ecologica, di intesa con il Comune di Salerno. 

QUANTITÀ CONFERIBILE
Al fine di consentire il corretto funzionamento dell’isola ecologica, i materiali conferiti saranno accettati compatibilmente con la capacità di ricezione della stazione ecologica.
Per quantitativi particolarmente elevati occorre preventivamente contattare il Gestore dell’isola ecologica. 

ORARI DI APERTURA ED ACCESSO
L’isola ecologica è funzionante nei giorni feriali, compreso il sabato, ed osserverà il seguente orario di apertura:
Dal 1° maggio al 31 ottobre dalle ore 08,00 alle 19,00. Nei mesi di luglio e agosto il sabato solo dalle ore 7,30 alle ore 13,30
Dal 1° novembre al 30 aprile dalle ore 08,00 alle 17,00
Il Comune di Salerno può modificare i predetti orari rendendoli maggiormente confacenti alle esigenze del servizio e dell’utenza con apposito provvedimento.
A cura del personale di servizio presso l’isola ecologica i rifiuti devono essere opportunamente separati, conferiti negli appositi contenitori di raccolta con ordine e senza creare intralcio e disagi ai cittadini conferitori. 

RIFIUTI AMMESSI ALLA STAZIONE ECOLOGICA ATTREZZATA
Alla stazione ecologica possono essere conferiti i seguenti rifiuti oggetto di raccolta differenziata:
• materassi, poltrone, sedie, divani, tavoli, mobili in genere (rifiuti ingombranti);
• televisioni, frigoriferi, lavatrici, personal computer, ed elettrodomestici in genere  (R.A.E.E.);
• carta e cartone;
• vetro e alluminio;
• plastica;
• materiale ferroso, metalli vari;
• pile esauste;
• farmaci scaduti;
• bombolette spray (prodotti etichettati con il simbolo “T” o “F”);
• polistirolo;
• rifiuti inerti (calcinacci, scarti edilizi provenienti da piccoli lavori domestici e per modeste quantità) 
•  pneumatici derivanti esclusivamente dai privati cittadini e non dai rivenditori di pneumatici;
•  sfalci di potatura (solo presso l’isola Arechi) derivanti esclusivamente dalla utenze domestiche e non da aziende florvivaistiche ecc..;
•  vernici, olii esausti, inchiostri,ecc.. in modeste quantità e derivanti esclusivamente da attività di manutenzione ordinaria eseguita direttamente dai privati cittadini (vietato categoricamente il conferimento di tali tipologie di rifiuto da parte di imprese o attività artigianali o industriali, ecc..);
•  lampade a neon.

MODALITA’ DI GESTIONE DEI RIFIUTI
La gestione dei rifiuti deve seguire le procedure operative di seguito indicate:
a) Vengono accettati solo i rifiuti riportati nell’elenco di cui all’art. 6, provenienti da utenze domestiche e assimilate (scuole, uffici, negozi, servizi medici di base per i farmaci scaduti, etc.);
b) Non sono ammessi rifiuti pericolosi provenienti da attività artigianali e industriali in quanto residui della attività stessa (ad esempio: vernici, olii esausti, inchiostri, rifiuti chimici di laboratori, artigiani, industrie, etc.);
c) Non sono ammessi rifiuti non assimilati (ad esempio: pneumatici, rottami ferrosi da demolizioni industriali, ecc.);
d) I rifiuti devono essere asciutti e già separati per il conferimento;
e) I rifiuti, ove possibile, dovranno essere compattati al fine di ridurre al minino l’ingombro;
f) I rifiuti saranno presi in consegna dagli operatori del servizio che provvederanno a conferirli negli appositi contenitori scarrabili secondo le varie tipologie;
g) Prima del conferimento dei rifiuti saranno espletate le procedure di accettazione degli utenti, dei rifiuti e le relative pesature. 

DIVIETI
Nell’isola ecologica è vietato:
a) L’accesso al di fuori degli orari di apertura indicati, eccetto ai mezzi ed alle persone autorizzate dagli uffici comunali competenti;
b) Asportare materiale di qualsiasi tipo precedentemente conferito;
c) La consegna di rifiuti e materiali diversi da quelli indicati dal Comune di Salerno attraverso il presente regolamento;
d) L’accesso ai contenitori ed ai luoghi di stoccaggio senza la debita autorizzazione;
e) Il conferimento al di fuori degli orari di apertura, salvo diverse disposizioni;
f) Il deposito all’esterno dei previsti contenitori e box di raccolta;
g) Il deposito all’esterno dell’area di pertinenza dell’isola ecologica;
h) Ogni forma di commercio e/o permuta.GESTIONE DEL SERVIZIO
Gli operatori del servizio sono tenuti a compiere le operazioni di scarico dei rifiuti dai mezzi di trasporto dell’utenza.
Gli operatori del servizio devono garantire il rispetto di tutte le norme previste nel presente regolamento e, pertanto, devono:
a) verificare i requisiti di accesso per il conferimento dei rifiuti, descritti al precedente art. 3;
b) effettuare un accurato controllo visivo dei carichi ai fini dell’ammissione;
c) annotare nell’apposito registro le generalità dell’utenza che conferisce i rifiuti nonché la tipologia ed il quantitativo di rifiuto conferito;
d) negare l’assenso allo scarico per i rifiuti che non rientrano tra le tipologie ammesse;
e) regolare l’accesso dei veicoli dell’utenza;
f) procedere alla pesatura dei rifiuti conferiti;
g) rilasciare all’utente, ad avvenuto conferimento del rifiuto, idonea attestazione riportante la data del conferimento, la quantità e tipologia del rifiuto conferito;
h) segnalare agli uffici comunali competenti ogni e qualsiasi disfunzione venga rilevata, sia essa riferita alle strutture, attrezzature, contenitori o organizzazione e funzionalità dei servizi.
Nei riguardi del personale alle proprie dipendenze il Gestore dell’isola ecologica è tenuto  alla completa osservanza di tutte le disposizioni in materia di sicurezza ed igiene sul lavoro nonché nel C.C.N.L. applicabile al settore di specie, sia per quanto attiene al trattamento giuridico ed economico, sia per quanto concerne il trattamento assicurativo e previdenziale.
I dipendenti impegnati nell’espletamento di servizi, a cura, onere e responsabilità del Gestore, dovranno essere sottoposti a tutte le misure di cautela per l’igiene, la sicurezza, la protezione, la prevenzione dei rischi e malattie professionali sul lavoro.
I dipendenti dovranno indossare, durante l’orario di lavoro, una divisa fornita dal Gestore, mantenuta pulita ed in perfetto ordine a cui dovrà essere apposto il tesserino con le generalità dell’operatore, nonché essere dotati dei dispositivi di protezione individuale
confacenti ai servizi da svolgere e comunque conformi alle normative di igiene e antinfortunistiche.
Nei rapporti con gli utenti il Gestore dovrà garantire cortesia, tempestività ed efficacia. 

NORMA TRANSITORIA
Le presenti norme hanno carattere sperimentale al fine di verificare la congruità e la funzionalità dei criteri di accesso e di funzionamento dell’isola ecologica.
L’Amministrazione comunale si riserva di apportare modifiche alla luce dei risultati ottenuti e di eventuali problemi evidenziati durante il corso della gestione dell’isola ecologica.


MediagalleryMediagallery