Inizio menù contenuti sito
Fine menù contenuti sito
Ti trovi qui:  home  freccia Vivi Salerno freccia Eventi

La Città dei Creativi “Gelsomino D’Ambrosio” in vetrina il 31 maggio   freccia

30/05/2008 - Musica, poesie, writers, fumetti, giochi in Via D’Allora

Manifestazione -  Città dei Creativi
Periodo: 31/05/2008 -  31/05/2008
Orario: 16 - 24
Per maggiori informazioni: www.salernocittadeicreativi.eu


Sabato 31 maggio, dalle ore 16 alle 24, la sede della Città dei creativi di via D’Allora, “Casa dei creativi Gelsomino D’Ambrosio”, si presenta alla città di Salerno. A partire dalle performance di alcuni writers salernitani, che ospitano writers di altre città italiane in occasione di una manifestazione che concluderanno il giorno dopo, domenica 1 giugno. Inoltre attori, musicisti, poeti, scultori, ceramisti, pittori, grafici e fumettisti, insieme ad alcuni “operatori ludici”, offriranno ai visitatori, esempi delle loro capacità espressive e delle loro performance.

Da alcuni mesi, nella sede del rione De Gasperi, a pochi passi dall’uscita della tangenziale di Pastena, ventuno associazioni ed istituti, più un numero vario di singoli, si incontrano, lavorano, effettuano performance creative.

Il progetto della creatività giovanile inserito nel piano delle politiche giovanili del Comune di Salerno, consulente Paolo Apolito, finalmente ha la sua sede, il suo luogo elettivo, in cui dà a centinaia di giovani la possibilità di esprimersi creativamente. Un Comitato di autogestione composto dai rappresentanti di tutte le associazioni e coordinato da Paolo Apolito, si occupa della politica culturale, della individuazione delle strategie e della concreta gestione della sede. Secondo un calendario concordemente formulato, la sede è intensamente occupata nei suoi tre spazi interni per tutta la settimana nelle ore pomeridiane e serali. Ogni gruppo ha i suoi giorni e le sue ore e tutti poi si incontrano insieme in occasione di appuntamenti collettivi di tipo festivo, che amalgamano i vari collettivi in una singola comunità. Questo modello di uso di uno spazio pubblico, che come già detto funziona da alcuni mesi e che nelle ventuno associazioni/istituti aderenti ha già quasi esaurito la sua capienza fisica, potrà essere esportato in altri quartieri della città, in altre sedi pubbliche che si offriranno alle attività di politiche giovanili.

In allegato le associazioni che partecipano all'iniziativa

Approfondimenti

Titolo
File
Dimensione
Elenco delle Associazioni partecipanti Elenco delle Associazioni partecipanti 43,00 kByte