Inizio menù contenuti sito
Fine menù contenuti sito
Ti trovi qui:  home  freccia Vivi Salerno freccia Eventi

Il Sindaco De Luca riceve il premio "Ippolito di Pastina"   freccia

16/07/2008 - Villa Carrara, 17 luglio ore 19,30

Manifestazione -  Zona orientale
Periodo: 17/07/2008 -  17/07/2008
Orario: 19,30

IL SINDACO VINCENZO DE LUCA RICEVE IL PREMIO IPPOLITO DI PASTINA

Giovedì 17 luglio nella cornice di Villa Carrara si svolgerà la prima edizione della manifestazione “Ippolito di Pastina”, dedicata al rivoluzionario che nel ‘600 riuscì, anche se per breve periodo, a liberare Salerno dagli oppressori spagnoli, guadagnandosi la fama di ‘Masaniello salernitano’.
La manifestazione è organizzata dall’associazione Centro Studi Mediterraneo (CESME), che ha tra le finalità la valorizzazione della cultura, delle tradizioni, dei prodotti tipici salernitani.
Nell’ambito dell’evento vi sarà la consegna della prima edizione del Premio Ippolito di Pastina, riservato a personalità salernitane che si siano distinte particolarmente nell’impegno per il miglioramento delle condizioni di vita della nostra città, nella valorizzazione delle risorse e nella creazione di una coscienza critica e solidale: in una parola persone che siano state ‘rivoluzionarie’ come lo fu Ippolito di Pastina. Il primo Premio Ippolito di Pastina sarà consegnato giovedì sera, nel corso di una cerimonia, al sindaco di Salerno Vincenzo De Luca, ritenuto dagli organizzatori eccezionalmente meritevole di tale riconoscimento, che si spera possa ispirare l’operato di altre protagonisti della vita sociale della nostra città negli anni a venire.
Il premio è una scultura realizzata dall’artista Vincenzo Palazzo, dell’associazione “Free Spirits”.
Accanto alla consegna del premio, il CESME ha organizzato una rappresentazione teatrale rievocativa della figura di Ippolito di Pastina. La rappresentazione è stata scritta da Luigi Vernieri e diretta da Sonia Di Domenico, due giovani talenti salernitani che fanno parte del CESME, e sarà interpretata da altri membri dell’associazione.
Vi sarà inoltre l’esibizione di ballerini in costume medievale dell’associazione “Il Contrappasso”.
La serata terminerà con un percorso enogastronomico tipico salernitano che sarà possibile seguire presso la vicina “Cantina dei Romantici”, sita in Via Madonna di Fatima

Approfondimenti

Titolo
File
Dimensione
Il manifesto dell'iniziativa Il manifesto dell'iniziativa 425,00 kByte
Il Centro Studi Mediterraneo Il Centro Studi Mediterraneo 7,00 kByte