Inizio menù contenuti sito
Fine menù contenuti sito
Ti trovi qui:  home  freccia Vivi Salerno freccia Eventi

Manifestazione “Il Biscotto e Prosciutto" a Giovi dal 31 luglio al 3 agosto   freccia

30/07/2008 - Al via la XIX edizione

Manifestazione -  La città collinare
Periodo: 31/07/2008 -  03/08/2008
Per maggiori informazioni: www.collinedigiovi.it

Torna a Giovi dal 31 luglio al 3 agosto la tradizionale manifestazione “Il Biscotto e Prosciutto”, giunta quest’anno alla XIX edizione.
L’evento ha lo scopo di valorizzare i prodotti tipici locali, in particolare l’ormai famoso “mascuotto”, il tipico pane di grano biscottato nel forno a legna e condito con pomodori e prosciutto o fagioli e pancetta.
Si potranno, inoltre, gustare altre svariate pietanze sempre accompagnate da ottimo vino locale.
Arricchisce la manifestazione un nutrito programma di eventi culturali, musicali e sportivi.
Una novità assoluta, è costituita quest’anno, dal “Laboratorio del pane”, dove si potranno seguire e sperimentare tutte le fasi della panificazione del biscotto di grano.

Programma dettagliato:
• Giovedì 31 luglio – Serata danzante della International Dance di Raffaele Russo e Sara Granato;
• Venerdì 1 agosto – “5° Festival del Castello” (Rassegna di gruppi folclorici ed etnici nazionali ed esteri) in collaborazione con l’Associazione “I Castellani” di Giovi;
• Sabato 2 agosto – Gare podistiche bambini e ragazzi dai 3 ai 17 anni ed in continuazione serata danzante con il gruppo musicale “Salerno Periferia”;
• Domenica 3 agosto – Gara podistica per adulti “15° Trofeo Colline di Giovi” ed in continuazione serata danzante con il gruppo musicale “Trio Genovese” ed esibizione del cabarettista televisivo Vincenzo Catapano.

Durante tutte le serate sarà possibile visitare gratuitamente le seguenti mostre:
• Stampe di Manifesti Pubblicitari d’epoca di cibi e vivande;
• Il Brigantaggio;
• Apparecchi radiofonici d’epoca (solo nelle serate di giovedì e venerdì).

Ci saranno, inoltre esposizioni di opere, manufatti e prodotti realizzati da artisti ed artigiani locali.