Inizio menù contenuti sito
Fine menù contenuti sito
Ti trovi qui:  home  freccia Sala stampa freccia Comunicati Stampa

Il Sindaco De Luca e l’arch. Bofill presentano il plastico di Piazza della Libertà   freccia

18/03/2009 - Foto e video della presentazione

Il Sindaco di Salerno Vincenzo De Luca ed il progettista Ricardo Bofill hanno presentato il 18 Marzo 2009, nel Salone dei Marmi del Palazzo di Città, mediante il plastico dell’opera, la Piazza della Libertà a Salerno.

Dopo la prima presentazione ufficiale nel Salone dei Marmi di Palazzo di Città, il Plastico della nuova Piazza della Libertà è stato esposto nella Galleria Capitol in corso Vittorio Emanuele a Salerno nelle giornate di sabato 21 e domenica 22 marzo e sabato 28 e domenica 29 marzo negli orari 10.00-13.00 / 16.00-21.00.
In esposizione anche alcune fotografie storiche dell’area dove sorgerà la piazza.

Il Sindaco di Salerno Vincenzo De Luca è stato in loco per illustrare direttamente le caratteristiche dell’opera ai concittadini

Nel grande spazio di fronte al mare compreso tra l’arenile di Santa Teresa ed il Molo Manfredi – area liberata negli anni '90 da manufatti fatiscenti – saranno realizzati : il Crescent edifici e porticato ad arco progettati da Bofill, parcheggi sotterranei, una piazza monumentale ad anfiteatro, un'area coperta per eventi e manifestazioni, una passeggiata lungo la spiaggia e la riva del mare, con negozi, bar, ristoranti, punti di ristoro per il tempo libero ed il divertimento.

Quello di Piazza della Libertà è uno dei più importanti interventi di riqualificazione urbanistica realizzati negli ultimi quindici anni dall’Amministrazione Comunale di Salerno.
La Piazza della Libertà diventerà così uno dei simboli della nuova Salerno, un grande attrattore turistico, sociale, culturale.

On line le immagini dell'area della costruenda Piazza della Libertà prima e dopo la riqualificazione avviata negli Anni '90

L'apertura del cantiere, 17 settembre 2009

FALSE IMMAGINI 
Vecchia ipotesi progettuale della piazza

 


Per visualizzare il filmato, deve essere installato Windows Media Player versione 7.1 o successiva
 
Se non ce l'hai, puoi scaricarlo da qui 


MediagalleryMediagallery