Inizio menù contenuti sito
Fine menù contenuti sito
Ti trovi qui:  home  freccia Vivi Salerno freccia Eventi

Arte che Passione: fino al 4 aprile a Villa Carrara   freccia

30/03/2009 - Al via la prima edizione del progetto psico-pedagogico

Mostre -  Zona orientale
Periodo: 01/04/2009 -  04/04/2009
Orario: 10 - 12,30 e 16,30 - 19,30

La Cooperativa Sociale "Il Villaggio di Esteban" e l'Associazione di Volontariato "L'Ipotenusa" presentano la prima edizione di "Arte che Passione": una nuova forma di cultura, dove l'arte  nelle sue molteplici forme abbraccia diverse realtà, quali la disabilità, la psichiatria ed i minori a rischio, dando vita ad una mostrache

La mostra si terrà nei giorni 1- 4 aprile presso Villa Carrara in via Posidonia a Salerno. Giovedì 2 aprile interverrà il Vicesindaco prof.ssa Eva Avossa

La mostra, ad ingresso gratuito,  resterà aperta la pubblico dalle ore 10,00 alle ore 12,30 e dalle ore 16,30 alle ore 19,30

Il progetto
"Arte che Passione" è un progetto psicopedagogico che vede protagonisti i ragazzi diversamente abili del centro socio educativo Tangram, gli ospiti delle diverse realtà della Cooperativa Sociale il Villaggio di Esteban quali: casa famiglia il Tamburo di Latta, le comunità di tipo familiare Porta di Mare, il Dito e la Luna, Il Bosco di Bistorco e gli ospiti dei gruppi appartamento Si può Fare ed Escargot.
Tale iniziativa rappresenta una nuova forma di promozione culturale vista come opportunità di espressione,
di comunicazione, e di integrazione con il territorio circostante, abbattendo i pregiudizi verso il disagio  mentale e la disabilità, cercando di valorizzare quelle che sono le specifiche capacità di ogni individuo.
La diversità vista come speciale, unico ed irripetibile contributo di ognuno per la costruzione di una società
più giusta e solidale.
La diversità vista come speciale, unico ed irripetibile contributo di ognuno per la costruzione di una società
più giusta e solidale.
Nella mostra l’arte sarà presentata nelle sue diverse forme quali la pittura, la poesia, il teatro e la danza,
la musica, coinvolgendo attivamente il pubblico, creando un’interazione che permetta, attraverso il Metodo
Pedagogico Clinico “Inter Art”, di sviluppare nuove forma di comunicazione e di espressione, il tutto  coordinato da un clima di gioiosa armonia.
La finalità di questo progetto è quello di presentare L’Arte come strumento che permette di entrare in contatto col proprio mondo interiore, favorendo una migliore conoscenza di sé per giungere ad una concezione del rispetto dell’altro.
Le giornate della mostra “Arte che Passione” verranno strutturate in momenti di incontri specifici: le mattine saranno dedicate ai bambini e agli adolescenti delle diverse scuole del territorio salernitano, proponendo la loro partecipazione ai diversi laboratori che saranno attivati all’interno dell’esposizione. I pomeriggi saranno dedicati all’accoglienza delle diverse realtà che operano nel sociale, al Comune, all’ASL e a quanti hanno piacere ad avvicinarsi e conoscere l’affascinante mondo dell’arte.

Il programma
Mostra fotografica realizzata dai ragazzi del Centro Socio-Educativo “Tangram” a cura di Osvaldo Dell’Isola e foto Grazia.
Mostra di tele “Arte Che Passione Collection” realizzata dai ragazzi del Centro Socio-Educativo “Tangram” a cura di Gesumaria Rosa, Domenico De Stefano Maestro d’Arte e dalla Dott.ssa Annalisa D’Antuono Pedagogista Clinico.
Mostra di lavori in decoupage “Arte Che Passione Collection”  realizzata dai ragazzi del Centro Socio-Educativo  “Tangram” a cura di Marco Memoli, Animatore sociale.

Tutte le mattine alle ore 10.30 “L’arte si Presenta”,  laboratorio teatrale interattivo realizzato dai ragazzi del
Centro Socio-Educativo “Tangram”, a cura della dott.ssa  Luigia Tramutola, Sociologa.
Ad arricchire le giornate ci saranno:

Mercoledì 1 Aprile 2009
- Stand un “Taglio Solidale” a cura di Masullo Acconciatori
- Stand Liceo socio-psicopedagocico Regina Margherita  di Salerno
- Laboratorio interattivo “Tangram che Arte” realizzato dai ragazzi del Centro Socio-Educativo “Tangram”,  a cura della dott.ssa Luigia Tramutola, Sociologa
Ospiti della giornata:
Ore 11.00 Incontro con il Volontariato “Associazione Ipotenusa”, a cura di Paolo Romano e il Direttivo Volontari.
Ore 12.00 L’InterArt come metodo educativo , a cura  Dott.ssa Manuela Marinelli, Pedagogista Clinico, Carolina Mansi, Psicologa, Annalisa D’Antuono, Pedagogista Clinico, Beatriz Pastorizo, Assistente Sociale.
Ore 17.30 “Sentiamo la Poesia” momento dedicato alle poesie scritte dai ragazzi del Centro Socio-Educativo
“Tangram”, a cura della dott.ssa Annalisa D’Antuono, Pedagogista Clinico, e della dott.ssa Luigia Tramutola, Sociologa.

Giovedì 2 Aprile 2009
- Stand Cooperativa Sociale “Fili d’Erba”
- Stand “BOTTEGAIA”
- Stand Istituto “G. Moscati” di Salerno
- Stand laboratorio interattivo “Viaggiando In Un Mondo  Di Fiabe”, realizzato dai ragazzi del Centro Socio-
Educativo “Tangram”, a cura di Marco Memoli, Animatore sociale e dalla dott.ssa Luigia Tramutola, Sociologa.
Ore 17.00 Intervento del Vicesindaco prof.ssa EVA AVOSSA
Ore 17.30 “Arte è Danza” a cura della Cooperativa Sociale “Fili d’Erba”
Ore 18.00 “ Rappresentazione Teatrale”, realizzata dagli alunni dell’Istituto “G. Moscati” di Salerno a cura della professoressa Panzi.

Venerdì 3 Aprile 2009
- Stand “BOTTEGAIA”
- Stand “ Ashasie”
- Stand Istituto Tecnico “A. Volta” di Salerno
- Stand “Oasi”
- Laboratorio interattivo di “Decoupage” realizzato dai ragazzi del Centro Socio-Educativo “Tangram”, a cura di Marco Memoli, Animatore sociale
Ospiti della giornata
Ore 17.30 “In compagnia degli Scout”, momenti di gioco a cura del gruppo Scout Salerno 3° Agesci.
Sabato 4 Aprile 2009
- Stand laboratorio interattivo “Colorando”, a cura della Cooperativa Sociale “il Girasole”
- Stand “Oasi”
- Laboratorio interattivo di “Cucito”, realizzato dai ragazzi del Centro Socio-Educativo “Tangram”, a cura di “Alda”.
Ospiti della giornata
Ore 16.30 Evento moda bimbo presentato da “Anna Lamberti”, sfileranno gli ospiti della Comunità familiari,
“Il bosco Bistorco”, “Porta di Mare”, “Il Tamburo di Latta”,  i ragazzi del centro polifunzionale “Il Portico”.
Collaborano per la realizzazione: Scarperia, Lion abbigliamento donna, Giannino Kids abbigliamento bambini.

Approfondimenti

Titolo
File
Dimensione
La locandina La locandina 1,00 MByte
il depliant il depliant 833,00 kByte