Inizio menù contenuti sito
Fine menù contenuti sito
Ti trovi qui:  home  freccia Sala stampa freccia Comunicati Stampa

Archivio dell’Architettura Contemporanea a Salerno. Il Sindaco di Salerno V. De Luca: “La trasformazione urbanistica per la valorizzazione del territorio"   freccia

01/07/2009 - La Lectio magistralis di Santiago Calatrava che ha inaugurato il ciclo di incontri su "Architettura, Economia e Territorio"

On line il video e le foto dell'evento

Dopo la Presentazione del Progetto dell'Archivio dell’Architettura Contemporanea a Salerno e del Ciclo di Incontri su“Architettura, Economia e Territorio, grande successo, martedì 30 giugno, per l’inaugurazione del ciclo d’incontri “Architettura, Economia, Territorio”. Mille persone , tra la sala ed attraverso i maxischermi allestiti nel foyer, hanno seguito nel Teatro Municipale Giuseppe Verdi di Salerno la straordinaria lectio magistralis di Santiago Calatrava.

L’architetto spagnolo, dipingendo persino degli acquerelli in presa diretta, ha illustrato le sue principali realizzazioni nel mondo soffermandosi poi sul Marina d’Arechi Port Village che ha progettato sulla litoranea sud del capoluogo. Sul palcoscenico del Teatro Verdi sono comparsi i capolavori di Calatrava che affascinano per originalità delle linee, scelta dei materiali, inserimento nel contesto urbano e sociale.

Studenti, professionisti, docenti universitari, cittadini hanno seguito con attenzione l’esposizione che ha ben descritto le caratteristiche dell’avveniristico porto turistico Marina d’Arechi nell’ambito della trasformazione urbana che il Comune di Salerno guidato dal Sindaco Vincenzo De Luca ha realizzato, a partire dal 1993.

La lectio magistralis di Santiago Calatrava, i pannelli e gli schizzi del suo progetto diventano così i primi materiali del nascente Archivio dell’Architettura Contemporanea a Salerno che l’Amministrazione Comunale e la Soprintendenza BAPPSE hanno deciso di costituire per ospitare il dibattito e le più significative esperienze architettoniche contemporanee.

Dopo la lectio di Calatrava toccherà a tutti gli altri grandi protagonisti della trasformazione urbana di Salerno, le più grandi firme dell’architettura e dell’urbanistica internazionale, svolgere gli incontri sul filo conduttore “Architettura, Economia, Territorio”.

Nei prossimi mesi saranno dunque a Salerno Ricardo Bofill (on line le foto e il video della presentazione del progetto di Piazza della Libertà), David Chipperfield, Zaha Hadid, Oriol Bohigas, Massimo Pica Ciamarra, Jean Nouvel, Nicola Pagliara, Dominique Perrault (on line le foto dello Zenith  progettato per la riqualificazione ambientale di una cava dimessa), Raul Ruisanchez, Tobia Scarpa, Maria Aubock.

L’intervento del Sindaco di Salerno Vincenzo De Luca ha ricordato le caratteristiche del faticoso, ma entusiasmante programma di opere e lavori pubblici che hanno fatto diventare Salerno un punto di riferimento per l’urbanistica e l’architettura contemporanea: alta qualità progettuale, efficienza nello svolgimento dell’iter amministrativo, capacità di cantierizzazione ed esecuzione. Mentre altrove si dibatte esclusivamente su carte e progetti a Salerno si realizza. La trasformazione urbanistica permette di valorizzare le potenzialità del capoluogo, baricentro ideale di un comprensorio turistico tra i più belli del mondo con le Coste d’Amalfi e del Cilento, Capri, Pompei e Paestum; un comprensorio che con l’alta velocità ferroviaria, l’aeroporto e la stazione marittima è destinato ad allargare ulteriormente i suoi confini. De Luca ha anche annunciato l’intenzione di collocare l’Archivio in una delle torri di Piazza della Libertà disegnata da Ricardo Bofill . Un luogo meraviglioso per una vera e propria casa della cultura. Uno spazio museale dinamico e moderno dotato d’installazioni multimediali e caffè degli artisti che diventi a sua volta un attrattore turistico sia per l’importanza dei materiali esposti sia per la possibilità di fruizione nel tempo libero.

La manifestazione del Teatro Verdi è stata introdotta dal Soprintendente BAPPSE Giuseppe Zampino e dal Presidente Agostino Gallozzi.

Il Soprintendente Giuseppe Zampino ha presentato il Comitato Tecnico-Scientifico dell’Archivio che sarà composto, oltre che da lui e dal Sindaco di Salerno Vincenzo De Luca, dal Rettore dell’Università di Salerno Raimondo Pasquino, da Fulvio Irace docente di Storia dell’Architettura contemporanea al Politecnico di Milano e da Angelo Trimarco docente di Storia dell’Arte Contemporanea presso l’Università di Salerno.

Agostino Gallozzi ha rimarcato la grande sinergia operativa con il Comune di Salerno per lo svolgimento dell’iter amministrativo necessario all’imminente apertura del cantiere.

IL VIDEO dell'EVENTO
Per agevolarne la visione, il video è stato suddiviso negli interventi dei relatori.

L'intervento del Sindaco di Salerno Vincenzo De Luca




La Lectio magistralis dell'Architetto Santiago Calatrava: i progetti (clicca sul play per vedere il video)



La Lectio magistralis dell'Architetto Santiago Calatrava: Il Porto Marina d'Arechi (clicca sul play per vedere il video)



L'intervento introduttivo del Soprintendente Giuseppe Zampino (clicca sul play per vedere il video)



L'intervento di Agostino Gallozzi, presidente Gallozzi Group (clicca sul play per vedere il video)




Per visualizzare i filmati, deve essere installato Windows Media Player versione 7.1 o successiva
 
Per gli utenti di Internet Explorer il plugin è disponibile qui 

Per gli utenti di Firefox il plugin è disponibile qui

 

Approfondimenti

Titolo
File
Dimensione
L'invito alla Lectio Magistralis di S. Calatrava al Teatro Verdi L'invito alla Lectio Magistralis di S. Calatrava al Teatro Verdi 384,00 kByte

MediagalleryMediagallery