Inizio menù contenuti sito
Fine menù contenuti sito
Ti trovi qui:  home  freccia Sala stampa freccia Comunicati Stampa

"Nonni in Divisa" per una città più sicura e a misura di bambino   freccia

22/10/2009 - Il servizio partirà il prossimo 9 novembre

Il ViceSindaco Eva Avossa e l'assessore alla Mobilità del Comune di Salerno Luca Cascone hanno presieduto, giovedì 22 ottobre alle ore 10.30 nel Salone del Gonfalone del Palazzo di Città, alla cerimonia di saluto ed investitura degli anziani e delle associazioni di volontariato che hanno aderito al progetto “Nonni in divisa”.

Più di 40 “nonni” e 6 associazioni di volontariato hanno risposto all’invito fatto dal Sindaco di Salerno Vincenzo De Luca, all’inizio del nuovo anno scolastico, agli anziani della città, disposti a collaborare come volontari con il Comune di Salerno per creare una città più sicura e a misura di bambino.

Attraverso l’iniziativa “Nonni in Divisa”, il Comune di Salerno coinvolge la Terza Età in un importante progetto di volontariato destinato ai bambini che frequentano le scuole cittadine.
L’ iniziativa ha il duplice obiettivo di garantire la sicurezza dei ragazzi davanti alle scuole e di favorire l’integrazione degli anziani nella vita sociale attiva, impegnandoli nello svolgimento di servizi ausiliari di pubblica utilità.

I “nonni” , muniti di paletta e fischietto, saranno impegnati davanti a 10 scuole cittadine con il compito di sorvegliare l’entrata e l’uscita da scuola, diventando così un punto di riferimento per i bambini che troveranno ad accoglierli una figura amica. Il servizio partirà lunedì 9novembre 2009.

Il progetto “Nonni in Divisa” è realizzato in collaborazione e con il supporto del Comando di Polizia Municipale del Comune di Salerno.

Alla cerimonia erano presenti i 43 nonni i presidenti delle 6 associazioni che hanno aderito al progetto e i direttori didattici delle 10 scuole interessate. 

CONCORSO “IO E I NONNI”: venerdì 2 ottobre Cerimonia di Premiazione al Teatro Augusteo

Approfondimenti

Titolo
File
Dimensione
Linee Guida del progetto Linee Guida del progetto 76,00 kByte

MediagalleryMediagallery