Inizio menù contenuti sito
Fine menù contenuti sito
Ti trovi qui:  home  freccia Sala stampa freccia Comunicati Stampa

Con il 72% Salerno è il primo capoluogo d’Italia per la raccolta differenziata   freccia

16/10/2009 -
Il Grazie del Sindaco Vincenzo De Luca
16.10.2009: Una giornata di eventi per festeggiare il primato

29.10.2009: Il "MODELLO SALERNO" protagonista a Rimini all’Edizione 2009 di Ecomondo

Il "MODELLO SALERNO" protagonista a Rimini all’Edizione 2009 di Ecomondo

Venerdì 16 ottobre il Comune di Salerno ha celebrato insieme a tutta la città lo straordinario risultato raggiunto per la raccolta differenziata. Con il 72 per cento, Salerno è diventato il primo capoluogo d’Italia per raccolta differenziata.  Un traguardo importantissimo, raggiunto 18 mesi dopo l’introduzione del servizio di raccolta differenziata porta a porta, esteso progressivamente a tutta la città .

“Grazie ai cittadini ed ai commercianti, ai dirigenti ed agli operai incaricati del servizio – ha affermato il Sindaco di Salerno Vincenzo De Luca – per questo risultato frutto di ingenti investimenti in uomini e mezzi, di un rigoroso piano industriale stilato dal CONAI, di lavoro quotidiano, di senso civico condiviso, frutto di un condiviso orgoglio di contribuire alla salvaguardia dell’ambiente ed alla vivibilità urbana di tutti e ciascuno per la propria parte. Abbiamo oggi una città giardino di livello europeo, una testimonianza chiarissima di come, anche nel Sud, anche in Campania, si possano ottenere risultati eccellenti con il duro lavoro, un esempio per tante altre amministrazioni virtuose che vogliano risolvere il problema".

Il Comune di Salerno è impegnato nella realizzazione del ciclo industriale dei rifiuti. Dopo aver riorganizzato il servizio di spazzamento, sono stati realizzati il sito di trasferenza e le due isole ecologiche di Fratte ed Arechi dove oltre 20mila famiglie depositano i rifiuti ingombranti. E’ in fase di avanzata costruzione il primo impianto di compostaggio aerobico/anaerobico della Campania per il trattamento dell’umido. Rinnovata la disponibilità a realizzare un impianto di termovalorizzatore per offrire un contributo al superamento definitivo dell’emergenza rifiuti che attanaglia altri territori e ricavare risorse economiche per la collettività. Il tutto senza aumentare la Tarsu, anzi riducendola per le fasce sociali più deboli.

L'intera giornata di venerdì 16 Ottobre è stata dedicata alla celebrazione di questo risultato con eventi ed appuntamenti che hanno coinvolto tutta la città. Il filo conduttore è stato quello della città giardino che ispira anche l’edizione 2009 delle Luci d’Artista. 
In mattinata il Sindaco Vincenzo De Luca ha incontrato gli alunni delle scuole Barra e Giovanni XXIII assistendo all'iniziaitva "Gli alunni adottano l’aiuola". Dopo una sosta all’Isola Ecologica Arechi, il Sindaco ha visitato il cantiere dell’impianto di compostaggio per documentare lo stato di avanzamento dei lavori del primo impianto aerobico/anaerobico della Campania.
Alle ore 17.00 si è svolto un Convegno a Palazzo di Città con tutti i protagonisti nazionali e locali del primato di Salerno per la raccolta differenziata, associazioni ambientaliste, comitati civici a cui il Sindaco ha consegnato una pergamena in segno di ringraziamento.
Nei corridoi di Palazzo di Città si è svolta anche una mostra di opere d'arte realizzate con materiale riciclato. Per l'occasione, il Settore Verde Pubblico ha predisposto l'iniziativa “Salerno in Fiore” con addobbo speciale delle aiuole cittadine.

L'intervento del Sindaco Vincenzo De Luca



Riconoscimenti già conseguiti:

Salerno è "Comune Riciclone 2009". Alla Città anche il Premio "CONAI" per la rapidità di attuazione e i risultati raggiunti con il nuovo sistema di raccolta differenziata

Salerno è anche il capoluogo con l'aria più pulita. Campagna di Legambiente “PM10 ti tengo d’occhio"

Assegnati al Sindaco di Salerno, Vincenzo De Luca anche:
- il Premio Campania Awards 2009 per la Pubblica Amministrazione (6 luglio 2009) 

- il Premio Sebetia per Legalità. Ambiente, Sicurezza (23 maggio 2009)


MediagalleryMediagallery