Inizio menù contenuti sito
Fine menù contenuti sito
Ti trovi qui:  home  freccia Sala stampa freccia Comunicati Stampa

Il Sindaco De Luca presenta il plastico del fronte del mare da piazza della Libertà a piazza della Concordia   freccia

12/12/2009 - On line le immagini dell'evento


Per visualizzare il filmato, deve essere installato Windows Media Player versione 7.1 o successiva (Se non ce l'hai, puoi scaricarlo da qui)

-----------------------------------------
Sulle note del Concerto di Aranjuez di Joaquin Rodrigo si è alzato il sipario sullo straordinario plastico del fronte del mare di Salerno da Piazza della Libertà fino a Piazza della Concordia

Il plastico è stato presentato dal Sindaco di Salerno Vincenzo De Luca, sabato 12 dicembre alle ore 11.00 nel Salone dei Marmi del Palazzo di Città del Comune di Salerno.

Nel corso dell'evento, l'intervento del Sindaco si è concentrato su Piazza della Concordia nella cui area lo stesso progettista Ricardo Bofill ha immaginato una vela avveniristica protesa verso il mare destinata a diventare un altro simbolo di Salerno e della Campania nel mondo.
La vela sarà alta 72 metri e ospiterà, nei suoi 17 piani, uffici e un albergo sul mare. Non sono previste residenze private. Il progetto prevede l'interramento di via Lungomare, nel tratto compreso tra piazza della Concordia e Piazza Mazzini.

Il Sindaco ha illustrato lo sviluppo complessivo di riqualificazione ambientale ed urbanistica del fronte del mare di Salerno: la stazione marittima di Zaha Hadid, ormai in fase di ultimazione, Piazza della Libertà di cui procedono i lavori, piazza della Concordia con la Vela, il porto turistico Marina d'Arechi di Santiago Calatrava ed il Parco marino a sud del capoluogo. Tale  trasformazione urbanistica prevede anche l'ampliamento dei porti turistici Santa Teresa, Masuccio Salernitano e  Polo nautico di Pastena ed un comparto PIP completamente dedicato alla cantieristica navale e nautica.

Il plastico ha la spettacolare dimensione di 12 metri di lunghezza e permette di apprezzare in pieno l'armonica proporzione dei rapporti tra gli edifici e gli edifici e il mare, oltre che l’importanza, la complessità e la qualità artistica della trasformazione urbana che il Comune di Salerno sta realizzando per recuperare a pieno la risorsa mare in termini ambientali, economici e funzionali.

Il nuovo fronte del mare di Salerno consentirà di realizzare opere dalla grande importanza economica, ecologica, occupazionale che diventeranno un simbolo di speranza e di attrazione per il Sud e per l'Italia.

Il Palazzo di Città è stato aperto al pubblico per consentire di ammirare il maxi plastico fino al 10 gennaio 2010, tutti i giorni dalle ore 9 alle 13 e dalle ore 16 alle 21. Tra i visitatori anche Natalia Aspesi, Carla Fendi, Quirino Conti, Piero Tosi, Dimitra Teodosshui.

Istituito un servizio di prenotazione telefonica (089.662578) per visite guidate a scolaresche, associazioni, gruppi organizzati.


MediagalleryMediagallery