Inizio menù contenuti sito
Fine menù contenuti sito
Ti trovi qui:  home  freccia Vivi Salerno freccia Eventi

"In bianco. Variazioni cromatiche". Esposizione a S.Apollonia fino al 21 marzo   freccia

19/03/2010 - Aperta al pubblico tutti i giorni, dalle 18.30 alle 21.30

Mostre -  Salerno centro
Periodo: 11/03/2010 -  21/03/2010
Per maggiori informazioni: www.artapart.it

Giovedì 11 marzo 2010, alle ore 19,30, presso la chiesa di Sant’Apollonia, in Via San Benedetto, a Salerno, è stata inaugurata la rassegna In Bianco - Variazioni cromatiche, curata da Marco Alfano e Alfonso Amendola, ideata e organizzata dall’associazione artàpart.

“In bianco”, prima tappa del più ampio progetto Variazioni Cromatiche, è in collaborazione con galleriastudiolegale di Caserta, la Bottega San Lazzaro e Apollonia Ateliers, consulenza scientifica di Marco Alfano e Alfonso Amendola, patrocinato dal Comune di Salerno e promosso dal Corso di Laurea in Scienze della Comunicazione dell’Università degli Studi di Salerno.

Silenzio, va in scena il bianco! Bianco dipinto, disegnato, graficizzato, audiovisivo, sonorizzato. Un vero e proprio viaggio nel colore attraverso i segni del contemporaneo (tra pittura, grafica, video-art, design, sperimentazione elettronica, teatro e poesia), con oltre 25 artisti provenienti da tutta Italia che testimoniano una ricerca linguistica coerente sull’idea monocroma del bianco, quasi continuatori di quello slancio e di quei fremiti che agitarono le prime avanguardie del XX secolo.

La mostra come in un gioco di quinte teatrali diventa essa stessa cornice di altri eventi sul tema del bianco, tra cui segnaliamo il finissage del 21 marzo, dove il bianco si mescola ancora e si trasforma in musica elettronica e poesia. La mostra propone opere degli artisti e designer: Giovanni Alfano, Nunzio Battaglia, Daniela Bozzetto, Giovanni Cavaliere, Adriana Del Vento, Pino Falcone, Paolo Gonzato, Lucia Lamberti, Giuseppe Martino, Mimmo Martorelli, Pier Paolo Patti, Eliana Petrizzi, Francesca Pizzo, Giuseppe Restano, Amedeo Sanzone, Girolamo Santulli, Tomoko Sugahara. Mentre tra i musicisti-performer troviamo: Kletus Kaseday, Le Lingue di S.A.D.E., makinef, Playane, framedada.
“In Bianco” è un invito a “leggere” nelle maglie complesse del colore acromatico per eccellenza, la categoria del bianco come spazio vivido e di continua trasformazione sia negli usi materici e pastosi del pittorico, sia nell’esplorazione digitale della tensione video artistica e sia come “metafora” delle sonorità di un’elettronica che guarda con attenzione a tutte le matrici della contaminazione.
“In Bianco” ovvero l’estremo scenario materico e desiderante del nostro “tempo presente”.

Aperta al pubblico dal 12 marzo 2010 al 21 marzo 2010
tutti i giorni, dalle 18.30 alle 21.30.
ingresso libero

Per informazioni:
info@artapart.it