Inizio menù contenuti sito
Fine menù contenuti sito
Ti trovi qui:  home  freccia Vivi Salerno freccia Eventi

COLORS, Personale di Rossella Ragone    freccia

21/07/2010 - Salerno, Palazzo Genovese, 16 – 25 luglio 2010

Mostre -  Palazzo Genovesi
Periodo: 16/07/2010 -  25/07/2010

Colors, Personale di Rossella Ragone
Salerno, Palazzo Genovese, 16 – 25 luglio 2010

Apertura al pubblico: tutti i giorni dalle ore 18 alle 22. Il sabato e la domenica anche dalle ore 11 alle 13. 

Intitolata all'essenza pura del "colore", la collezione celebra tutti i colori: caldi e freddi in base alle personeli sensazioni che riescono a trasmettere e alle immagini che richiamano alla mente. I colori caldi: giallo, rosso e arancio sono luminosi e si associano alla luce del sole e al suo calore; i colori freddi: blu, violetto e verde evocano invece la neve, il mare, il ghiaccio, il cielo e le temperature fredde.

In pittura Rossella Ragone evoca quel genere definito Action Painting (pittura d'azione) atta a trattare la tela con ampi e violenti movimenti del pennello attraverso azioni dinamiche e improvvise; la tecnica è quella particolare del dripping (sgocciolamento) che consiste nel far gocciolare il colore determinandone la colatura in un ingarbugliato e imprevedibile intreccio.

In ceramica invece predilige colori che ricordano i 4 elementi (acqua, aria, terra, fuoco), i lavori, tramite una personale e soggettiva sperimentazione sulle forme e sugli smalti si ispirano all'antica tradizione, ma si esprimono attraverso oggetti e forme con nuovi motivi e svariati colori e con creatività e sensibilità, prestando significativa attenzione alla praticità e alla semplicità.

Le tecniche adottate sono varie, dalle più classiche, come quella del "colombino", a quelle sperimentali attentamente usate che rendono gli oggetti liquefatti, cadenti, elastici, morbidi, facendoli apparire quasi inconsistenti e informi.

Rossella Ragone
Rossella Ragone nasce a Salerno nel maggio 1978. Compie gli studi nella città natale, ma il suo desiderio di conoscenza la porta spesso a spostarsi prima in città italiane, poi all'estero, ove rivolge sempre particolare attenzione ai musei dedicati alle arti.

Dopo la laurea in storia dell'arte, conseguita nel 2002 presso l'Università di FIsciano, si avvicina alla magia della pittura e conseguentemente all'affascinante mondo della ceramica.

Entrambe le discipline nascono dalla passione per l'arte nel suo insieme, e, in particolare, per il design, interesse sentito non colo come immagine estetica ma anche funzionale, che segue un filo conduttore e riporta a concetti quali equilibrio, contrasto, varietà, colore, luce; elementi che entrano in gioco nella progettazione dell'opera d'arte.

La realizzazione delle opere avviene nella maniera classica in bottega (Salerno, via Guglielmini), voce prendono vita i progetti nella loro reale espressione.