Inizio menù contenuti sito
Fine menù contenuti sito
Ti trovi qui:  home  freccia Vivi Salerno freccia Eventi

Al Teatro Ghirelli la rassegna MusiTAG   freccia

22/07/2013 - Il via il 24 luglio con i 99 Posse

Manifestazione -  Teatro Ghirelli
Periodo: 24/07/2013 -  31/07/2013
Orario: 21.30

Dopo averne svelato forma, struttura e profilo, con la straordinaria e gremita anteprima della “Serata Franca Rame”, prosegue la programmazione estiva della Fondazione Salerno Contemporanea nell’Arena Teatro Antonio Ghirelli, che proporrà, da giovedì 25 a mercoledì 31 luglio 2013, la rassegna MusiTAG, cui daranno vita 99 Posse, Daniele Sepe, VigorTrio, Cafèaria e Illogic Trio.

Cinque appuntamenti in musica fra elettronica, raggamuffin, rap, world music, jazz e contaminazione, che saranno ospitati nel suggestivo parco dell’Irno, sul palcoscenico dell’arena all’aperto che l’amministrazione comunale ha voluto allestire per dare un importante segnale di continuità culturale della ristrutturata area industriale, processo avviato proprio con la programmazione del Teatro Stabile d’Innovazione, e destinato, sempre più, a divenire luogo d’incontro tra diverse forse d’arte e diverse culture.

A inaugurare la rassegna, giovedì 25 luglio alle ore 21.30, saranno i 99 Posse, che faranno tappa a Salerno con il nuovo tour 2013 Electronic Live Set.

La band, riunitasi ufficialmente nel 2009 con una nuova line-up, ha costruito, negli anni, una personale combinazione sonora: un sound che pesca dal meglio dell'avanguardia internazionale, e testi che dipingono la realtà di un paese pieno di contraddizioni, come l'Italia. Da molti, la loro musica è considerata una vera boccata di aria fresca, in un panorama musicale che tende sempre più al ripiegamento su temi minimalisti, all'autoreferenzialità, all'individualismo e alla smussatura, anche musicale, degli spigoli e delle occasioni di conflitto.

Domenica 28 luglio sarà la volta del sassofonista e compositore Daniele Sepe, artista “scomodo” e annoverato tra i musicisti italiani più originali. L’artista partenopeo, che farà tappa a Salerno con il tour In vino veritas è molto conosciuto anche all’estero, dove esporta da anni, con grande successo, la sua musica, un misto tra reggae, folk, world music, jazz, rock, fusion, blues e musica classica.

Gli ultimi tre giorni della rassegna saranno dedicati al Jazz Now, che vedranno alternarsi, sul palco dell’Arena Ghirelli, VigorTrio, Cafèaria e Illogic Trio.

Lunedì 29 luglio sarà in scena il VigorTrio, nuovo progetto del contrabbassista Aldo Vigorito con Alessandro Castiglione alla chitarra e Giuseppe La Pusata alla batteria. L'anagramma che ne compone il nome trova corrispondenza nella musica del Trio, che vede un rimescolamento del materiale musicale che ha caratterizzato il percorso del jazzista salernitano, con un occhio sempre attento alla contemporaneità musicale.

Martedì 30 luglio sarà la volta dei Cafèaria, band composta da Marco De Gennaro (pianoforte), Federico Milone (sax soprano & contralto), Giacomo Buffa (basso e contrabbasso) e Carlo Salentino (batteria).

La formazione proporrà un repertorio di brani inediti di loro composizione, contaminando quello che oggi è il jazz moderno con armonie, ritmiche e melodie strettamente legate alla cultura dei paesi del bacino del Mediterraneo, viaggiando talvolta attraverso echi di musica latina e avendo sempre un occhio di riguardo per la musica classica, creando così una sonorità che racchiude il bagaglio musicale dei quattro musicisti.

A chiudere la rassegna MusiTag, mercoledì 31 luglio, sarà Illogic Trio, progetto nato nel marzo 2011, dall’incontro di tre amici: Lucio D’Amato (piano e voce), Luciano Napoli (basso) e Ugo Rodolico (batteria).

I loro stili musicali e le diverse energie si fondono, danno vita a idee originali, spezzando i canoni della tradizione jazzistica e ricercando nuove forme di sviluppo musicale.

Attraverso la reinterpretazione delle sonorità più classiche, l’Illogic Trio crea costantemente atmosfere destabilizzanti, nelle quali melodie e arrangiamenti trovano nell’illogicità la propria natura e nella contaminazione il proprio habitat naturale.

Tutti i concerti avranno inizio alle 21.30 e il ticket d’ingresso è di euro 12. Per le tre serate del 29, 30 e 31 luglio è possibile acquistare un mini abbonamento al costo di euro 20.