Inizio menù contenuti sito
Fine menù contenuti sito
Ti trovi qui:  home  freccia Vivi Salerno freccia Eventi

"Bellezze d'artista" e "Illuminando...colora"   freccia

27/11/2013 - Due iniziative della Cna Salerno per promuovere l'artigianato nel periodo di Luci d'Artista

Manifestazione -  Salerno città
Periodo: 29/11/2013 -  12/01/2013

Illuminare l’artigianato. E' l'obiettivo dei progetti «Bellezza d'Artista» e «Illuminando...colora», ideati dalla Cna di Salerno e realizzati in collaborazione con la Camera di Commercio di Salerno per promuovere l'artigianato durante il periodo di accensione del percorso illumino-tecnico «Luci d'Artista». La Cna di Salerno ritiene, infatti, che l'arrivo nella città di Salerno di migliaia di visitatori deve essere sfruttato al meglio per far conoscere la nostra ricchezza culturale ed artigianale. E prendendo spunto da uno dei temi nuovi dell'edizione 2013 delle Luci d'Artista, l'esaltazione della bellezza femminile, la Cna di Salerno ha pensato di creare un evento che dia risalto e spazio anche a rami dell'artigianato, solitamente esclusi dalla “ribalta” delle Luci, ovvero il settore dell’acconciatura e dell’estetica.

Con il progetto «Bellezza d'Artista», parrucchieri ed estetiste dell’intera provincia saranno chiamati ad ispirarsi al tema e a disegni delle installazioni luminose e ad avvalersi di altri settori dell'artigianato salernitano (abiti, accessori, bijoux, fotografi) per creare una mostra di modelle viventi che sarà ospitata, nella fase finale, presso il Centro Congressi Internazionale della Camera di Commercio “Salerno Incontra”. Riuniti in un vero e proprio team, gli artigiani della Cna dovranno realizzare acconciature e trucchi, ma anche vestiti ed accessori e tutto quello che ritengono opportuno inserire nel «quadro» vivente, prendendo liberamente spunto dai temi, dalle forme, dai colori delle installazioni che quest'anno hanno proprio nell'esaltazione della donna e della bellezza hanno uno dei loro temi portanti, come nel caso dell'illuminazione scelta per piazza Flavio Gioia.

Si prevede la partecipazione di 20 “team per luci d’artista” la cui opera, una volta realizzata, verrà fotografata e pubblicizzata attraverso i social network e attraverso i principali media. Le opere «viventi» dovranno poi essere replicate per diventare protagoniste di una mostra conclusiva in programma domenica 12 gennaio 2014. L'esposizione, dal particolare allestimento, si terrà presso la sede del Centro Congressi Internazionale della Camera di Commercio di Salerno sito in via Roma e sarà aperta al pubblico. L’evento si concluderà con una serata di gala. Da questa iniziativa potrebbe nascere il trucco e il taglio “Luci d’Artista” oppure un bijoux a tema.

Punta, invece, sul felice matrimonio tra il patrimonio architettonico ed archeologico della città con il suo tesoro manifatturiero il progetto “Illuminando…colora” che prevede una mostra di produzioni artistiche colorate e luminose, all'interno di uno dei più preziosi tesori archeologici ed architettonici della comune capoluogo. Il Complesso Monumentale di San Pietro a Corte ed il suo ipogeo con la cappella di Sant’Anna saranno arricchiti di opere in ceramica, vetro e metallo posizionate su installazioni luminose, create prendendo spunto dalla suggestioni artistico del luogo che le ospita. L’iniziativa prevede anche l'offerta di visite guidate all’interno del Complesso monumentale a cura del Gruppo Archeologico salernitano. Gli artigiani renderanno così omaggio a Salerno con opere che mettono in risalto gli aspetti più importanti e salienti di questo bene eccezionale perché unico esempio di architettura civile longobarda presente in Europa.

L'esposizione in questo modo si pone anche come concreta dimostrazione del modo di concepire la promozione dell’arte, aperta al dialogo, alle novità, alla contemporaneità, a forme di espressione diverse e soprattutto accessibile a tutti. Gli spazi ricchi di storia del Monumento si “accenderanno” con le creazioni di artisti che si contrappongono e si incastrano nelle stratificazioni tardo-antiche ed alto- medievali esaltandone il contrasto. L’idea nasce dall’esigenza di far conoscere la cultura materiale di età longobarda e normanna rinvenuta in questo Complesso, ubicato nel cuore di Salerno. Un modo intelligente per valorizzare e promozionare il suo alto valore culturale attraverso la presentazione di manufatti artistici, che mirano a rafforzare la conoscenza dell’identità storica della Città, volta alla conoscenza di una cultura sempre più aggiornata, ma al tempo stesso non disgiunta dalle sue radici classiche – medievali.

L’esposizione dei prodotti artistici avverrà nello spazio dell’ipogeo e della cappella di sant’Anna dello stesso Complesso Monumentale, grazie alla collaborazione del Gruppo Archeologico Salernitano che ha in gestione dal 2001 il monumento, ai sensi di una convenzione stipulata con il Ministero dei BB.CC. - Soprintendenze per i B.A.P. e B.S.A.E. - prot. n. 24794 del 2 agosto 2004. La mostra si svolgerà dal 9 dicembre 2013 al 6 gennaio 2014. L’inaugurazione della mostra avverrà lunedì 9 dicembre 2013.

Gli orari di apertura e chiusura saranno dal lunedì al giovedì, dalle h.10.00 alle h. 13,00;nei giorni di venerdì, sabato e domenica, dalle 10.00 alle ore 13.00 e dalle 17.00 alle ore 20.00.La mostra resterà aperta anche nei giorni di: 25 e 26 dicembre 2013, 1 e 6 gennaio 2014.Nello stesso periodo saranno organizzate, a disposizione delle scuole, dei turisti e dei visitatori della mostra, n. 10 visite guidate che, a partire dal Complesso Monumentale di San Pietro a Corte, illustreranno i più significativi siti archeologici e monumentali del Centro storico salernitano.Sarà realizzato e distribuito un libretto che illustrerà la storia di questo importante sito, riconosciuto sia a livello nazionale che internazionale, che conterrà anche le fotografie delle opere artistiche esposte.