Inizio menù contenuti sito
Fine menù contenuti sito
Ti trovi qui:  home  freccia Sala stampa freccia Comunicati Stampa

Campagna di comunicazione "Differenziamo meglio"   freccia

05/04/2018 - L’iniziativa, promossa dal Comune di Salerno e Salerno Pulita in collaborazione con Tetra Pak Italia, Comieco e Nappi Sud, è volta ad informare i cittadini residenti dell’importanza di praticare correttamente la separazione dei rifiuti prima di conferirli nelle apposite attrezzature

“Differenziamo meglio!” È lo slogan della campagna di comunicazione presentata oggi nel corso della conferenza stampa tenutasi nella Sala del Gonfalone del Comune di Salerno.
L’iniziativa, promossa dal Comune di Salerno e Salerno Pulita in collaborazione con Tetra Pak Italia, Comieco e Nappi Sud, è volta ad informare i cittadini residenti dell’importanza di praticare correttamente la separazione dei rifiuti prima di conferirli nelle apposite attrezzature.

La campagna informativa avrà, dunque, il compito di incentivare la raccolta differenziata e a promuovere le corrette modalità di conferimento, della frazione organica e della frazione multimateriale (imballaggi in plastica, acciaio, alluminio e confezioni Tetra Pak) per incrementare la qualità dei materiali da avviare a recupero.

Ogni utenza riceverà un pieghevole informativo in cui saranno illustrate tutte le indicazioni per effettuare correttamente la raccolta differenziata. Prevista anche una campagna mediatica attraverso la diffusione di uno spot tv realizzato con la tecnica del motion graphic.

“Comune di Salerno” – Sindaco Vincenzo Napoli
“Grazie all’impegno dei cittadini, – sottolinea il Sindaco - la raccolta differenziata nella nostra città si attesta su livelli importanti. Abbiamo però recentemente riscontrato che il materiale avviato a recupero presenta delle impurità dovute, principalmente, alla distrazione o alla mancanza di attenzione da parte di alcuni utenti che non separano correttamente i materiali prima del conferimento nelle apposite attrezzature. Praticare la raccolta differenziata è un obbligo per ogni cittadino, dedicare il giusto impegno alla separazione dei rifiuti è un dovere morale nei confronti delle future generazioni”.

“Comune di Salerno” – Assessore Ambiente e Sport Angelo Caramanno
“Salerno è da sempre un esempio di città sostenibile, attestandosi al vertice della classifica di Comuni Ricicloni a livello nazionale – afferma l’Assessore Caramanno - è un successo che dobbiamo rinnovare e supportare quotidianamente rispettando, innanzitutto, le regole del servizio di raccolta e superando alcune criticità che riscontriamo spesso, come ad esempio: errori nella separazione dei rifiuti, soprattutto della frazione organica, che pregiudicano la qualità della raccolta differenziata, vanificando lo sforzo della maggior parte dei cittadini; non corretto conferimento delle confezioni Tetra Pak che, ricordiamo, devono essere conferite insieme alla frazione multimateriale (plastica, acciaio e alluminio)”.


“Salerno Pulita” – Amministratore Unico Raffaele Fiorillo
“Oltre alla quantità di materiale da avviare a recupero è fondamentale la qualità del materiale raccolto, - dichiara il dott. Fiorillo - una non corretta separazione causa un’alta percentuale di impurità che, inevitabilmente, inficia il funzionamento degli impianti di compostaggio e la possibilità di produrre un buon compost”.


“Comieco” – Responsabile Ufficio Sud Giacinta Liguori
“Dai dati – spiega Giacinta Liguori, Responsabile Ufficio Sud “Comieco” - emerge come ci siano  margini di miglioramento quantitativo e qualitativo  differenziata dei cartoni per bevande tipo tetra pak nella raccolta multimateriale. Per questo materiale Comieco garantisce il riciclo e il riconoscimento dei corrispettivi dell’Accordo Anci-Conai”.

“Tetra Pak Italiana SpA” – Responsabile Ambiente Lorenzo Nannariello

“Tetra Pak - sostiene Lorenzo Nannariello, Responsabile Ambiente "Tetra Pak Italiana SpA" - da sempre è impegnata nello sviluppo sostenibile e nella valorizzazione delle risorse e, grazie al Protocollo d’intesa siglato con Comieco nel luglio 2003, nella promozione della raccolta differenziata e del riciclo delle proprie confezioni su tutto il territorio nazionale. Obiettivi importanti sono già stati raggiunti: infatti nel 2017 sono state riciclate in Italia 26.000 tonnellate di cartoni per bevande, pari ad oltre un miliardo e cinquecento milioni di confezioni postconsumo. Con questa iniziativa confidiamo di incrementare ulteriormente i quantitativi avviati al riciclo, destinando così importanti risorse in altre produzioni industriali a beneficio di tutta la collettività”.


Per ulteriori informazioni sul riciclo dei contenitori Tetra Pak è possibile consultare il sito internet www.tiriciclo.it

Approfondimenti

Titolo
File
Dimensione
pieghevole pieghevole 5,00 MByte