Inizio menù contenuti sito
Fine menù contenuti sito
Ti trovi qui:  home  freccia Sala stampa freccia Comunicati Stampa

XXXIX Fiera dl Crocifisso: ecco i premiati per "Una vetrina per Barliario"   freccia

03/05/2019 - Consegnati i riconoscimenti ai commercianti che hanno ricevuto più voti per l'allestimento delle vetrine

A poche ore dalla conclusione della XXIX edizione della Fiera del Crocifisso Ritrovato, nella sala del Gonfalone del Comune di Salerno sono stati premiati gli esercenti vincitori del concorso di vetrine artistiche a tema  “Una vetrina per Barliario”. La Bottega San Lazzaro, con il Comune di Salerno, la Cna e la Coldiretti, hanno conferito i riconoscimenti ai commercianti che hanno ricevuto il maggior numero di voti da un’apposita giuria che ha valutato l’allestimento delle vetrine.

A premiare i vincitori: il sindaco di Salerno, Vincenzo Napoli, l’assessore al Commercio del Comune di Salerno, Dario Loffredo; il vice-direttore della Coldiretti, Enzo Galdi; il direttore della Cna, Lucio Ronca. L’onorevole Piero De Luca, ha conferito un premio speciale alla Memoria a Mario Pantaleone, recentemente scomparso, storica figura di pasticciere di un marchio centenario.  

Questi i premi classificati: Terzo classificato Le Fatelle, abbigliamento donna e accessori, in via Dei Mercanti 119; Secondo classificato Gioielleria Conforti, in via dei Mercanti 112; Primo classificato Gioielleria Crivelli in via dei Mercanti 124. Il primo premio del concorso è un’opera ceramica originale del maestro Nello Ferrigno, una testa-vaso che raffigura la regina Sichelgaita, moglie di Roberto il Guiscardo.

Tra queste vetrine ci sono due commercianti, titolari di due attività alimentari che hanno proposto due menù medievali, conquistando all’unanimità la giuria, tanto da fargli decidere di assegnare loro un premio speciale. Si tratta di Just Drink & Food, di Raffaele De Santis, in via Mazza 4, che ha proposto e fatto assaggiare alla giuria un piatto di porchetta con funghi e verdure su fette di pane e un bicchiere di vino con cannella, e della Pizzeria Margherì di Antonio Carrafiello in via Masuccio Salernitano 21 che ha proposta la pizza della fiera del crocifisso fatta con pomodoro san marzano, cipolle di tropea, peperoncino, formaggio di capra.

Hanno inoltre partecipato al concorso classificandosi tutti al quarto posto i seguenti commercianti: Antica pasticceria Chianese, via Giovanni Da Procida 31, Ceramica Le Putielle  Via delle Botteghelle 43, Ceramica Santoro, via Masuccio Salernitano 33, Ep2 abbigliamento uomo, via Masuccio Salernitano 26, Gaia Bijoux,  via Masuccio Salernitano 29, Gazzella, abbigliamento donna, via mercanti 38-40, Happy & Glam, accessori moda artigianali, via duomo, 40, Il Gazebo di Mariella Mazzeo Vicolo Portanova 33, La Botteguccia Domus Romana, via Duomo 43, Lina Artigianato Artistico, via Mercanti 154, Modi abbigliamento donna e accessori Via dei Mercanti 134, Profumeria Roma, via Dei Mercanti 89, Stile Libero abbigliamento donna, via Masuccio Salernitano 22, Testa coloniali via dei Mercanti 85, Tozzabancone, vino e altro, via Duomo 39, Ventre biancheria via Duomo, 22.