Inizio menù contenuti sito
Fine menù contenuti sito
Ti trovi qui:  home  freccia Sala stampa freccia Comunicati Stampa

Comicon Extra - Tex. 70 anni di un mito   freccia

17/09/2020 - 18 settembre 2020 - 18 ottobre 2020 - Palazzo Fruscione, Salerno

Apriraà venerdi` 18 settembre, al Palazzo Fruscione di Salerno, la nuova tappa della mostra Tex. 70 anni di un mito (18 settembre - 18 ottobre 2020), organizzata nell'ambito del programma "COMICON Extra", realizzato grazie al sostegno della Regione Campania. L'esposizione e` curata da Gianni Bono, storico e studioso del fumetto italiano, in collaborazione con la redazione di Sergio Bonelli Editore e COMICON.

La mostra racconta la storia della fortuna editoriale del personaggio Tex Willer che, grazie al suo profondo senso di giustizia e alla sua generosita`, e` riuscito, dal 1948 a oggi, a entrare nelle abitudini di lettura degli italiani e diventare un vero e proprio fenomeno di costume.
       
Ad arricchire la tappa salernitana della mostra ci sara` l’esposizione di tavole tratte dalle avventure del Ranger firmate da Gianluca Acciarino, Bruno Brindisi, Gianluca e Raul Cestaro, Roberto De Angelis, Raffaele Della Monica, Alessandro Nespolino e Giuseppe Prisco.

Era il 30 settembre 1948 quando nelle edicole italiane usciva il primo numero di Tex, personaggio creato da Gianluigi Bonelli e realizzato graficamente da Aurelio Galleppini, destinato a diventare il piu` amato eroe del fumetto italiano e uno dei piu` longevi del fumetto mondiale.
           
Dopo la tappa inaugurale di Milano e quelle successive di Roma e Siena, il piu` importante omaggio mai dedicato ad Aquila della Notte arriva ora a Salerno, per raccontare la sua straordinaria vicenda editoriale attraverso disegni, fotografie, materiali rari e talvolta inediti, nonche´ installazioni create appositamente per l'evento.               
Nella mostra, i visitatori potranno ammirare, tra i tanti documenti, la prima vignetta di Tex in piu` lingue, le tavole originali dei piu` celebri disegnatori texiani, le fotografie di Aurelio Galleppini e la macchina da scrivere di Gianluigi Bonelli: l'Universal 200 decorata dallo stesso Bonelli e conservata nella sala riunioni della Casa editrice, con la quale sono state create molte delle storie di Tex.               
Saranno anche esposte le prime pagine di alcuni quotidiani che consentiranno, inoltre, di ripercorrere settant'anni di storia italiana: una sorta di parallelo tra le avventure del coraggioso Ranger e le vicende del nostro Paese.               
Nel bookshop della mostra potrete trovare il catalogo Tex. 70 anni di un Mito, pubblicato dalla nostra Casa editrice con introduzione di Davide Bonelli, testi di Gianni Bono, Graziano Frediani, Luca Boschi e Luca Barbieri, ricco di materiali rari, disegni e testi che approfondiscono le vicende di Tex Willer e della sua vasta storia editoriale.
Dulcis in fundo, al piano terra di Palazzo Fruscione sarà visitabile, a titolo gratuito, una mostra personale dedicata al percorso artistico e produttivo di Mauro Uzzeo, dal titolo FINE PENNA MAI - Storie che diventano Fumetto, Cinema, Musica, TV e Animazione, in collaborazione col festival Linea d’Ombra.

Scrittore, sceneggiatore, regista, Mauro Uzzeo è attivo a 360° nel campo dell’intrattenimento. Candidato ai David di Donatello per gli effetti speciali de L’ultimo terrestre di Gipi, realizza videoclip per Tiromancino, Jovanotti, Planet Funk, Subsonica, Coolio e Snoop Dogg, commercials per Coca Cola, Vodafone, Acqua Lete e Bulgari e affianca Iginio Straffi nella realizzazione delle fatine Winx. Al servizio della Nona Arte lega il suo nome alla Sergio Bonelli Editore, sceneggiando storie per Orfani, Dylan Dog e Zagor, fino ad arrivare a Il Confine, ambizioso progetto multimediale creato insieme a Giovanni Masi. Per il Cinema, firma la sceneggiatura di Monolith, al quale segue il lavoro di squadra per realizzare lo script di Dampyr, film tratto dal fumetto creato da Boselli & Colombo.

La mostra indaga il magico momento di passaggio tra la scrittura su carta e la sua trasformazione in pagine a fumetti, disegni animati, fotogrammi cinematografici.

COMICON Extra, di cui Tex. 70 anni di un mito a Salerno fa parte, è un progetto di promozione della cultura del fumetto su tutto il territorio campano. Tra le diverse attività online e dal vivo, offre un vasto programma di mostre, fra le quali: Nel segno di Manara a Benevento, Giuseppe Camuncoli, da Spider-Man a Star Wars ad Avellino, 5 è il numero perfetto a Caserta, Manga Made in Italy a Napoli. COMICON Extra è un’iniziativa ideata da COMICON e realizzata grazie al contributo della Regione Campania. La mostra Tex. 70 anni di un mito è stata realizzata in collaborazione con il Comune di Salerno e Doppiavù Studio.

Eventi in programma:
18 settembre ore 18:00 - Apertura mostra e performance di disegno live di Bruno Brindisi e Alessandro Nespolino
26 settembre ore 18:00 - Sergio Bonelli, nove anni dopo incontro con Giuseppe De Nardo, Raffaele De Falco e altri autori.
3 ottobre ore 18:00 - L’immaginario di Tex Willer incontro a cura del Dipartimento Studi Politici e Sociali, Università degli Studi di Salerno. Con Adolfo Fattori, Gino Frezza, Mario Tirino e Alfonso Amendola
10 ottobre ore 18:00 - Incontro/Workshop di fumetto. Conduce Giuseppe Palmentieri. A cura della scuola Comix Ars.
17 ottobre ore 18:00 - Mauro Uzzeo fra Cinema e Fumetto. Conduce Boris Sollazzo. A cura del festival Linea d’Ombra

www.tex70lamostra.it